Chirurgia vertebrale all’avanguardia. Ecco la nuova camera operatoria con sistema di navigazione assistito dal computer

La camera operatoria con sistema di navigazione assistito dal computer



Le tecnologie più avanzate agevolano gli interventi di chirurgia vertebrale e trovano applicazione nella camera operatoria installata all’ospedale di Volterra (Pisa), inaugurata il 21 ottobre scorso alla presenza di numerose autorità, fra le quali il Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Maria Chiara Carrozza. La nuova camera operatoria è stata resa disponibile e operativa grazie al finanziamento erogato dalla Fondazione e dalla Cassa di risparmio di Volterra. L'utilizzo della nuova camera operatoria per la chirurgia vertebrale, caratterizzata da un sistema innovativo per la navigazione assistita dal computer, già installata e funzionante all’ospedale di Volterra, può portare effetti benefici tanto al paziente, per la ridotta invasività dell'intervento e il minore dolore post-operatorio, quanto al chirurgo, per la precisione durante le varie fasi dell'intervento. Infatti, il sistema per la navigazione assistita dal computer assicura una precisione assoluta (< 0.5 mm) nel posizionamento delle viti, permettendo al chirurgo di navigare in 3d all’interno delle parti anatomiche e di usufruire di quattro piani di visualizzazione: assiale, sagittale, coronale e, appunto, in 3d. Il valore aggiunto della camera operatoria risiede anche nell’opportunità del suo utilizzo per la formazione nell’ambito della chirurgia vertebrale, permettendo una formazione sul campo” qualificata ed efficace per i giovani medici chirurghi. Inoltre, questo sistema innovativo per la chirurgia vertebrale permetterà di estendere le attività di ricerca attualmente in corso a Volterra grazie a nuove collaborazioni, nell’ambito del Laboratorio congiunto con Auxilium Vitae di Bioingegneria della Riabilitazione, e di dare continuità al percorso di cura dalla chirurgia alla riabilitazione con sistemi tra i più avanzati a livello tecnologico, in Italia e in Europa. Da quando il sistema è entrato in funzione, negli ultimi giorni di agosto 2013, Giuseppe Calvosa e la sua equipe di giovani medici chirurghi hanno già portato a termine ben 35 interventi.



 
 
Mon Tue Wed Thu Fri Sat Sun
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31